Maison-203_Kalikon

Rinascimento in stampa 3D: Maison 203 e Giulio Iacchetti alla Triennale di Milano

Di giro in giro, di cerchio in cerchio: un elegante colletto ad anelli sembra incorporato nei ricami dell’abito indossato dal busto rinascimentale di Beatrice d’Aragona – copia in gesso dell’originale del 1475 realizzato da Francesco Laurana –  adattandosi perfettamente alle linee del collo. Questa versione speciale del collier Kalikon, parte dell’omonima collezione che il designer Giulio Iacchetti ha realizzato per Maison 203, è uno dei 50 gioielli selezionati da Alba Cappellieri per la mostra Brilliant! I futuri del gioiello italiano, chiamati a rappresentare le nuove tendenze della gioielleria italiana.

Ogni gioiello, un busto diverso, per un allestimento che anticipa visivamente sorprese e contrapposizioni comprese nella scelta di unire tra le fila dell’esposizione le opere di maestri e giovani talenti, l’alta capacità manifatturiera delle maison orafe e la migliore produzione industriale, in una commistione di arte, design, moda e nuove tecnologie.

In questo contesto, il gioiello di Maison 203 è stato scelto per chiamare a rappresentare lo scenario Creatività Collettiva, proprio per le caratteristiche di artigianato digitale che contraddistinguono tutte le collezioni del brand, in cui la modalità produttiva su piccola scala tipica della stampa 3D si unisce all’approccio artigianale del processo di rifinitura di ogni pezzo, rigorosamente cesellato e dipinto a mano. Il risultato è una nuova produzione ricca e variegata, un modo contemporaneo di realizzare i gioielli che rende la tecnologia indossabile e apre nuove prospettive per il futuro.

Maison 203 è un brand di Treviso nato nel 2011 dall’intuizione della coppia internazionale di designer Orlando Fernandez Flores e Lucia De Conti che progetta, produce e distribuisce collezioni contemporanee di gioielli e accessori. Il design è uno degli ingredienti fondamentali della loro produzione, che si avvale della collaborazione dei migliori progettisti italiani quali Odoardo Fioravanti, Giorgio Biscaro e Giulio Iacchetti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*